Salute e Benessere | L’ESTATE STA FINENDO: LA QUINTA STAGIONE

Settembre 2, 2020
Tarda-Estate_3_Foto-di-Victor-Freitas-scaled-e1599055297592-1280x640.jpg
Salute e Benessere | L’ESTATE STA FINENDO: LA QUINTA STAGIONE

Ormai – come si cantava negli anni’80 – 🎵“l’Estate sta finendo …” 🎵 e non da oggi, che siamo a inizio settembre, ma già da un po’.

Ma non ti deprimere perché in realtà è un bellissimo momento dell’anno, in Medicina Tradizionale Cinese (MTC) ha una stagione tutta sua, la Tarda Estate o Quinta Stagione, ovvero una stagione, che non è più propriamente estate ma non è neanche autunno.

Secondo la MTC la Quinta Stagione è governata dal movimento dall’energia Terra, è un momento legato alla consapevolezza, alla connessione con la natura, a tutto ciò che ci circonda, è un momento di transizione e cambiamento.
Come in ogni cambiamento, è importante prestare attenzione ad alcuni aspetti che possono essere critici, e quindi potremmo sentirci ansiosi, avere pensieri ossessivi, essere attanagliati da fame nervosa, essere suscettibili a raffreddore, muco, candida.

Nei prossimi due articoli parleremo di tutto questo e molto altro. Quindi se vuoi saperne di più continua a leggere l’articolo!

A presto … Buona lettura!

Maura


La stagione che non c’è: Quinta Stagione o Tarda Estate

L’estate sta finendo, anzi è finita! … Dopo la metà di agosto possiamo avvertire un cambiamento intorno a noi, una luce meno abbagliante più gialla, un calore meno intenso, un ritmo più quieto anche se siamo ancora in vacanza e ci divertiamo.

Sentiamo il bisogno di raccoglimento, di contatto.

E’ la transizione da quel momento di massima apertura, di esplosione gioia, di movimento, di opulenza, di luce, di energia dell’Estate verso un movimento opposto di chiusura dell’autunno.

(Trovi articoli sull’energia Fuoco dell’Estate: Qui e Qui)

La Quinta Stagione e il movimento Terra dell’Energia: tempo di consapevolezza, cambiamento, raccolta

In MTC la quinta stagione è associata al movimento Terra dell’energia. La Terra rappresenta la forza indispensabile che tiene unite tutte le parti con imparzialità, è il punto di equilibrio e stabilità delle forze.

Ogni elemento è in rapporto costante con la Terra e ogni fase trae origine dalla terra e alla terra deve ritornare per rinnovarsi, è la madre di tutti i cicli, dalla nascita alla morte.

A livello del ciclo delle stagioni, la Terra per la sua centralità non ha un dominio in una stagione ben definita.
In questo senso la Tarda Estate, ancora ricca di frutti, che riceve semi e scarta ciò che non le serve, che si occupa della trasformazione dell’energia da una fase all’altra senza suscitare caos, è posizionata tra il fuoco e il metallo perché manifestata molto bene l’essenza dell’Energia Terra.

Il movimento dell’energia Terra è discendente verso il basso e verso l’interno (Yang), è energia che condensa, che solidifica e stabilizza. Rappresenta la capacità di “tenere i piedi per terra” quindi la stabilità e la base.
Nell’uomo è il raggiungimento della maturità consapevole, è l’empatia, la cura del prossimo, il senso di appartenenza, di famiglia.

La terra e l’umidità

L’elemento Terra si esprime climaticamente nell’umidità: la terra umida è fertile e malleabile. Frutti e verdure maturi sono umidi nei loro sapori e fragranze. L’umidità nella giusta misura circonda e nutre.

Tuttavia, la Terra teme l’umidità perché un suo eccesso fa marcire, crea ristagno, rende più suscettibili alle infezioni.

Facilmente infatti, nel periodo a cavallo tra estate ed autunno si può incorrere in raffreddori, produzione eccessiva di muco che si può manifestare come catarro, candida.

Gli organi regolati dalla Terra

La MTC individua nel movimento Terra le forze che regolano Stomaco, Milza e Pancreas.

Per la medicina occidentale:
  • Lo stomaco è un organo che immagazzina il cibo ingerito in attesa della digestione (regola la transizione del cibo lungo l’apparato digerente); grazie al suo pH fortemente acido svolge un’azione antisettica e produce il succo gastrico contenente importanti enzimi per la digestione delle proteine.
  • Il pancreas è situato al centro e in profondità nel corpo, ha una struttura compatta, è un organo cruciale per tantissime funzioni fisiologiche, ad esempio produce enzimi per digerire il cibo ed ormoni che regolano la glicemia (insulina <-> glucagone).
  • La milza è il più importante organo linfatico secondario, filtra la linfa e i liquidi del corpo, eliminando batteri, scorie, vecchi globuli rossi; contribuisce alla formazione dei globuli bianchi (linfociti) e produce anticorpi; immagazzina sangue (globuli rossi e linfociti) e minerali (ferro).
Nella visione olistica orientale:
  • Lo stomaco gestisce la prima fase di trasformazione del cibo e dei liquidi e insieme alla Milza è responsabile della produzione e diffusione dello Jing (l’energia vitale) post natale legato al nutrimento; la direzione del meridiano di stomaco decorre verso il basso (se questa funzione non si verifica si avranno disagi – vomito, eruttazioni, singhiozzo, reflusso). 
  • Milza – Pancreas in MTC è un organo solo (e un solo meridiano) ed è il Ministro dei Granai. E’ sulla parte sinistra del corpo (maggiormente stimolato da energia del cielo (Yang), discendente). Governa la centralità energetica dell’individuo, il suo ruolo è quello di completare l’elaborazione e diffusione del cibo inizialmente operata dallo stomaco; regola la formazione del sangue, selezionando le sostanze più pure del cibo.
    • Dal punto di visto fisico Milza – Pancreas sostiene la forma sotto tutti i punti di vista: mantiene il sangue incanalato all’interno dei vasi sanguigni; permette agli organi di conservare la loro sede all’interno del corpo; preserva una struttura fisica ottimale e un buon tono muscolare.
    • Dal punto di vista mentale è la sede della capacità logica, di strutturare un pensiero o un progetto, sostiene la capacità di concentrazione, apprendimento e memorizzazione.

L’Energia Terra espressa bene, dà un senso di stabilità sia fisica che mentale, si manifesta come consapevolezza, empatia e cura verso gli altri.

Gli organi Terra hanno relazioni privilegiate con gli altri organi del corpo

Per la sua centralità la Terra ha un rapporto anche con gli altri organi del corpo. Questo aspetto è rilevante in particolare in questo periodo storico, perché ci permette di capire come rafforzarci e renderci più reattivi verso gli agenti esterni (compreso il COVID-19).

  • La Terra genera il Metallo e la Milza ha con il Polmone (organo metallo), un rapporto privilegiato, inviandogli l’energia nutritiva che ha estratto dagli alimenti in modo che il Polmone possa elaborare l’energia dell’aria per distribuirla a tutti gli altri organi. (il cibo che scegliamo ha quindi una rilevanza diretta anche sui polmoni).
  • Il Metallo genera l’Acqua. Il Polmone invia la sua energia verso il Rene, sede dell’energia vitale, contribuendo a distribuire tutti i liquidi corporei, umidificando e raffreddando l’intero corpo.
  • L’Acqua genera il Legno: lo Jing (l’energia vitale) del Rene è di nutrimento al sangue del Fegato;. Lo Jing del Rene e il sangue hanno una genesi comune, entrambe sono prodotte dalle essenze sottili estratte dagli alimenti.
I punti deboli dell’elemento Terra
  • Gli organi Terra sono in relazione con l’assunzione e la digestione del cibo, di conseguenza i disturbi legati a questo elemento possono essere difficoltà digestive, gastrite, reflusso.
  • Inoltre, l’elemento Terra si indebolisce quando viene a mancare l’esercizio fisico, infatti si ha perdita del tono muscolare e aspetto flaccido (perdita di forma).
  • Un deficit di sistema linfatico e milza può portare a stagnazione di liquidi, ritenzione idrica, edema, eccesso di muco maggiore predisposizione a infezioni (batteri, lieviti, virus)
  • Dal punto di vista emotivo, se l’energia Terra è in squilibrio si può perdere la lucidità logica e i pensieri possono divenire ricorrenti, ossessivi, e sfociare in manie (eccesso) o ossessione senza concretizzare nulla (deficit); si possono avere manifestazioni psicosomatiche come l’ansia.
  • Atteggiamenti di ansia o ossessione possono far scaturire fame nervosa, voglia di dolce, per una tensione di milza-pancreas.
  • La tensione profonda del plesso solare, dove si trovano anche milza-pancreas e stomaco, è spesso associata ai piedi freddi, in quanto il flusso energetico è costipato.

Dato che gli organi Terra sono maggiormente sollecitati nella Tarda Estate, ecco perché questi disagi possono più facilmente manifestarsi in questo periodo (ma non esclusivamente).

Nel prossimo articolo (clicca qui) ti parlerò di come riequilibrare l’energia Terra!
A presto!

Maura

(Foto di Foto di Victor Freitas | Pexels)


| SCRIVIMI | maura@maurabozzali.it

| TI PUO’ INTERESSARE ANCHE |  1. L’ENERGIA DELL’ESTATE. ARMONIA E VITALITÀ PER CUORE E INTESTINO TENUE | 2.  Estate che ha dato il suo profumo ad ogni fiore e l’Energia Fuoco

| VUOI SAPERNE DI PIÙ? |  1. RATATUJA con tante ricette sane, golose e naturali | 2. CONSULENZA ALIMENTARE NATURALE PERSONALIZZATA

Per scoprire tutte le novità e rimanere aggiornato seguimi anche sui miei canali ufficiali: RatatujaFacebook e Instagram.

MAURA BOZZALI

info@maurabozzali.it
Biologo iscritto a Ordine Nazionale Biologi N. AA_078097.
Operatore Olistico iscritto all’Associazione di categoria professionale SIAF Italia codice n° LO2061-OP. Professionista disciplinato ai sensi della Legge 4/2013.

 

Disclaimer

Le informazioni pubblicate in questo sito da Maura Bozzali non sostituiscono in alcun modo i consigli, il parere, la visita, la prescrizione del proprio medico.

Privacy Policy
Cookie Policy

Credits

Sito progettato e realizzato da
WEBATTITUDE | Milano

Grafica Immagine coordinata
Marco Linati per Maura Bozzali