#iorestoacasa 6 | Consigli e riflessioni | Energia degli Alimenti per fegato e cistifellea

Aprile 20, 2020
foglie-verdi.jpg

#IORESTOACASA 6 | CONSIGLI E RIFLESSIONI

Buongiorno!
Spero che stiate bene e che abbiate trascorso una Pasqua serena!
Probabilmente abbiamo un po’ approfittato del periodo anche per coccolarci e consolarci in questi giorni casalinghi, per cucinare qualche pietanza un po’ più ricca e grassa del solito, qualche dolce un po’ più elaborato o per abbondare con il cioccolato!

Passati i giorni di festa però conviene cercare di mantenere un’alimentazione più leggera e magari concedersi qualcosa di più goloso solo nel fine settimana.

In questo periodo di maggiore sedentarietà facciamo più fatica ad eliminare gli eccessi che più facilmente diventano accumuli.

Per fortuna la Primavera ci aiuta e possiamo approfittare di questo momento per aiutare il nostro corpo ad eliminare gli eccessi sia recenti che dei mesi invernali.

L’Energia Legno è l’energia della Primavera. Ha la forza della rinascita, della spinta a venire fuori, della voglia di fare e di aprirsi e quindi facilita anche il processo di depurazione.

Negli articoli precedenti della serie #iorestoacasa abbiamo visto come supportare l’Energia Legno in caso di debolezza o di troppa irruenza.

Vediamo ora come fare ad esprimere al meglio l’Energia Legno.

Gli organi legati all’Energia Legno sono il FEGATO e la CISTIFELLEA.

Il fegato è un po’ la nostra centrale biochimica, perché si occupa di produrre, immagazzinare, distribuire, eliminare molte sostanze del corpo.
Nella MTC è infatti il “Generale” (secondo solo all’imperatore – il cuore), principale regolatore e filtro del sangue, che distribuisce energia nel corpo, ma è anche considerato la sede delle emozioni. L’energia del fegato è un’energia ascendente, di apertura e scambio.

Con queste immagini quindi possiamo facilmente intuire cosa piace e facilita l’attività del fegato e cosa invece la ostacola….

Buona lettura!

Maura

Ed ecco i miei consigli della settimana per prenderci cura di noi..


I MIE CONSIGLI… NATURALI!

QUALI ALIMENTI SCEGLIERE E QUALI EVITARE PER IL BENESSERE DI FEGATO E CISTIFELLEA

 

ALIMENTI CONSIGLIATI
Per fare lavorare ben il fegato…

| Le foglie verdi, per loro natura sono molto flessuose, elastiche, con crescita ascendente, tutte caratteristiche che richiamano l’energia del fegato. Queste verdure è bene consumarle al dente, cotte brevemente, scottate, a vapore o saltate. Ottime anche le erbe selvatiche e leggermente amare.

| I cereali integrali, sono ricchi di fibre, soprattutto insolubili, che facilitano peristalsi e svuotamento intestinale. La stitichezza e il gonfiore addominale, sono spesso segnale di un fegato intasato che non riesce ad eliminare.  I cereali i più adatti alla primavera per facilitare la depurazione sono:

  • l’orzo molto ricco di beta-glucani, fibra alimentare solubile che riduce il colesterolo in particolare LDL, povero di grassi e ad azione rinfrescante;
  • la quinoa uno pseudocereale molto valido dal punto di vista nutrizionale e facile da digerire; il riso a chicco lungo (basmati, gange, thai) che strizza ed elimina e con indice glicemico più basso per il maggior contenuto di amilosio.

| I Legumi, vanno tutti bene. I più digeribili sono le lenticchie, gli azuki, i ceci.

| I germogli di legumi, di cereali e di piante erbacee, rappresentano una forma di vita in espansione, ricchi di energia ascendente e anche di nutrienti più biodisponibili.

| Tutte le verdure di stagione. Aumentiamo la quantità delle verdure nel piatto cercando sempre tanta varietà, ci sazieranno senza abbondare con alimenti più calorici.

ATTENZIONE ALLA COTTURA

| Per le verdure utilizziamo cotture più leggere e brevi. Privilegiamo le verdure saltate o cotte al vapore. Limitiamo la cottura al forno e la frittura.

| Non esageriamo con gli alimenti crudi. Andiamo verso la stagione calda ma non fa ancora caldo. Un eccesso di cibi crudi rallenta il processo digestivo e quindi anche di eliminazione. Un’ottima opzione sono le verdure pressate (trovate più sotto il procedimento)

| Inseriamo nell’alimentazione anche Alimenti speciali che aumentano la detossificazione: per es. le alghe e i funghi shiitake.

COME SCEGLIERE I CONDIMENTI

| Meglio i condimenti e i sapori leggermente acidi o agrodolci, sono utili per stimolare attività del fegato. Ad esempio: succo di limone, aceto di riso o di mele, acidulato di umeboshi.

| Come condimenti e alimenti grassi usiamo olio evo (extra vergine di oliva) semi e frutta a guscio (meglio leggermente tostati). Sono ottime fonti di grassi polinsaturi e vitamine.

| Come cibo animale preferiamo il pesce, a carne bianca, di piccola taglia e non di allevamento intensivo.

A questi consigli alimentari possiamo aggiungere:

  • mangiare nell’arco di 12 ore, per lasciare a digiuno il corpo per le altre 12 ore. L’azione di depurazione e reset del fegato (e non solo) avviene di notte e se i nostri organi sono impegnati nella digestione o altro non potranno depurare correttamente il nostro corpo;
  • riposare e dormire bene. In generale mangiare presto e leggero facilita e regolarizza anche il sonno.

Se ora volete mettervi ai fornelli continuate la lettura con due mie ricette di Primavera pensate per voi, adatte per il fegato e… per sperimentare la pressatura delle verdure!

Aspetto i vostri commenti!

Restiamo a casa che ci sentiamo presto!

Maura


IN CUCINA CON LE MIE RICETTE NATURALI!


| VERDURE PRESSATE CON SEMI DI GIRASOLE 
| ORZO CON ASPARAGI ANETO E MANDORLE

| SCRIVIMI | maura@maurabozzali.it

| VUOI SAPERNE DI PIÙ? |  1. RATATUJA con tante ricette sane, golose e naturali 

Per scoprire tutte le novità e rimanere aggiornato seguimi anche sui miei canali ufficiali: RatatujaFacebook e Instagram.

MAURA BOZZALI

info@maurabozzali.it
Biologo iscritto a Ordine Nazionale Biologi N. AA_078097.
Operatore Olistico iscritto all’Associazione di categoria professionale SIAF Italia codice n° LO2061-OP. Professionista disciplinato ai sensi della Legge 4/2013.

 

Disclaimer

Le informazioni pubblicate in questo sito da Maura Bozzali non sostituiscono in alcun modo i consigli, il parere, la visita, la prescrizione del proprio medico.

Privacy Policy
Cookie Policy

Credits

Sito progettato e realizzato da
WEBATTITUDE | Milano

Grafica Immagine coordinata
Marco Linati per Maura Bozzali